Osimo on Line Rete Civica 
bandi e concorsi di osimo

Invia questo articolo  per e mail
Invia questo articolo per e mail
Stampa questo articolo
Stampa questo documento
 BANDO AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE DI UN IMMOBILE SITO IN PIAZZA SAN GIUSEPPE DA COPERTINO (EX CINEMA CONCERTO) DA DESTINARE AD ATTIVITA’ DI PUBBLICO SPETTACOLO E COMMERCIALE
 scade il 23 maggio 2011
 
 ALLEGATI - SCARICA QUI:

 
 
 
 
 

Prot. n. 12058

 

Osimo, lì 22/04/2011

COMUNE DI OSIMO
Provincia di Ancona 

 

DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI

SERVIZI AMMINISTRATIVI E SOCIALI

 

 

BANDO AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE DI UN IMMOBILE

SITO IN PIAZZA SAN GIUSEPPE DA COPERTINO (EX CINEMA CONCERTO)

DA DESTINARE AD ATTIVITA’ DI PUBBLICO SPETTACOLO E COMMERCIALE

 

 

IL DIRIGENTE

 

 

            In esecuzione dell’atto della Giunta Comunale n. 91 del 13/04/2011;

 

            Vista la determinazione del Dirigente del Dipartimento Affari Generali – Servizi Amministrativi e Sociali n. 01/000496 del 22/04/2011;

 

 

RENDE NOTO

 

            che l’Amministrazione Comunale di Osimo intende concedere in locazione, ai sensi degli artt. 1571 e seguenti del Codice Civile, i locali facenti parte del complesso edilizio sito in Piazza San Giuseppe da Copertino (ex Cinema Concerto) distinti al Catasto Fabbricati del Comune di Osimo al Foglio 41, particella 43 sub 9, categoria D3, da destinare ad attività di pubblico spettacolo (cinema, teatro), rappresentazioni varie e servizi commerciali annessi e pertinenti;

 

Il conduttore con contratto di locazione assume l’obbligo di provvedere, a propria cura e spese, ai lavori ed alle forniture necessarie per rendere l’immobile conforme a tutte le prescrizioni di legge, ai fini dell’esercizio della attività da svolgersi, così individuate:

-          pubblico spettacolo (cinema, teatro) rappresentazioni varie e servizi commerciali annessi e pertinenti.

 

Sono a carico del locatario anche gli oneri relativi alla predisposizione della documentazione necessaria all’acquisizione di tutti i nulla osta, pareri, autorizzazioni di legge comunque denominate, per l’esercizio delle attività sopra menzionate (vedi Asur, VV.FF. , adempimenti normativa sismica ecc...).

 

La durata della locazione è fissata in anni 20 con possibilità di rinnovo.

 

Al termine della locazione non sarà riconosciuta l’indennità della perdita dell’avviamento commerciale.

Parimenti, non verrà riconosciuta alcuna indennità per i lavori eseguiti qualora il locatario sospende e/o recede dal contratto di locazione prima della scadenza contrattuale.

 

Il canone di locazione a base d’asta è pari ad €. 100,00= + I.V.A. annuale soggetto ad adeguamento, in quanto si tiene conto, a termini dell’art. 1592 del Codice Civile, delle opere di miglioramento e di adeguamento della struttura realizzata a cura e spese del locatario. Le opere dovranno risultare collaudate e fruibili dal pubblico entro un anno dalla stipula del contratto di locazione.

 

L’immobile sarà locato al migliore offerente scelto in base al progetto preliminare riferito alle attività che si intendono avviare nella struttura locata, comprensivo del piano economico-finanziario di gestione e del computo metrico di massima dei lavori e forniture da realizzare.

 

La ditta interessata dovrà dimostrare il possesso dei requisiti per lo svolgimento dell’attività  che intende avviare, ed ogni incombenza di riferimento (compresa l’acquisizione delle autorizzazioni di natura amministrativa, sanitaria ecc...) è ad esclusivo carico della ditta stessa.

 

Il contratto di locazione prevederà inoltre la seguente clausola particolare:

 

a)      verrà rilasciata ai giovani residenti in Osimo e di età non superiore a 29 anni una card-benefit per l’accesso alle rappresentazioni.

 

I soggetti interessati alla locazione dovranno presentare entro le ore 12.00 del giorno 23/05/2011 all’Ufficio Protocollo del Comune di Osimo dichiarazione di manifestazione d’interesse alla locazione, accompagnata dal progetto di massima sopracitato.

 

L’Amministrazione Comunale attiverà successivamente la procedura negoziata con il soggetto il cui progetto esaminato da apposita Commissione verrà ritenuto più interessante sotto l’aspetto economico-funzionale, estetico ed in rapporto all’entità delle opere preventivate.

 

Per visionare i locali è possibile contattare l’Ufficio Tecnico Comunale – Tel. n. 071/7249205 – n. 071/7249324.

 

Per chiarimenti: Responsabili del Procedimento D.ssa Lucia Magi (Tel. n. 071/7249300) e Ing. Ermanno Frontaloni (Tel. n. 071/7249263).

 

                                                                                                      IL DIRIGENTE

                                                                                  DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI

                                                                                  SERVIZI AMMINISTRATIVI E SOCIALI

                                                                                              F.to D.ssa Lucia Magi

 

indice

 

Home  |  Contattaci  

login